Acque di prima pioggia

La legislazione vigente, sia a livello europeo che regionale prevede il trattamento delle acque cosiddette “di prima pioggia”. Rientrano in questa categoria le acque meteoriche raccolte dal sistema di drenaggio nei primi minuti, generalmente i primi 15, dell'evento piovoso. Le acque di prima pioggia sono contaminate da quelle sostanze incontrate sulla superficie di raccolta come: olii, grassi, sabbie e residui vari.


Il trattamento delle acque di prima pioggia ha come obiettivo lo scarico acque che rispettano i limiti imposti dalle normative, inoltre può permettere il riutilizzo delle stesse portando ad una riduzione dei consumi idrici.
 
I trattamenti previsti da Sdg Depurazione sono:

  • - Defangazione e accumulo
  • - Sollevamento
  • - Disoleazione
  • - Trattamento chimico-fisico:
    • - Gruppo di reazione
    • - Flocculazione
    • - Sedimentazione accelerata su fascio tubiero
    • - Adsorbimento su colonna di carbone attivo
    • - Estrazione fanghi
    • - Disidratazione